Cosa serve per l'helpout

Nessuna necessità di installare software di videoconferenza su PC o Mac.

La tecnologia di helpout che abbiamo può essere utilizzata su PC o Mac senza dover installare il software proprietario; l’helpout avviene tramite il comune browser, per il quale rimane comunque necessario installare una semplice plug-in gratuita. In questo caso però è necessario che i requisiti minimi software vengano rispettati. Puoi consultarli qui.

Nessuna necessità di avere il software per il quale richiedi assistenza.

Se ti serve un Helpout su un software, non serve nemmeno che tu lo abbia installato: l'esperto lo userà sul proprio computer, condividendo con te la schermata di lavoro.
Se invece hai la necessità di lavorare su un tuo file puoi acquistare l'opzione Analisi file, inviandolo con Dropbox o WeTransfer. L'esperto lo caricherà sul proprio computer e lo userà durante la sessione per risolvere i problemi insieme a te.

Puoi usare anche Tablet o Smartphone.

Puoi seguire l’helpout anche su Tablet o Smartphone, installando un'apposita App (gratuita) sul tuo dispositivo Apple o Android. In questo modo puoi sfruttare anche i momenti in cui non ti trovi davanti al computer.

La connessione a internet.

Al di la delle caratteristiche hardware e software minime, la cosa più importante per la corretta fruizione dell’helpout è la connessione a internet: la condivisione dello schermo e la possibilità di usare la videoconferenza con le webcam richiede una buona larghezza di banda. Generalmente, una connessione ADSL di fascia bassa è sufficiente per ottenere tempi di risposta buoni, anche se l’ottimale sarebbe disporre di una velocità di Upload di almeno 1Mb e di Download di almeno 4 Mb.
Se utilizzi un Tablet o uno Smartphone assicurati di avere a disposizione una connessione wireless stabile e veloce. 
Una connessione poco performante darà luogo a ritardi nell’aggiornamento della condivisione schermo, della videoconferenza e dell’audio.

Audio e video.

L’helpout prevede la condivisione dello schermo da parte dell’esperto e la spiegazione orale della risoluzione dei problemi. Per poter interagire con lui è necessario che il tuo sistema disponga almeno di casse e microfono; se poi vorrai usare il sistema di videoconferenza integrato sarà necessario avere anche una webcam. Per evitare l’effetto eco e per massimizzare l’esperienza può essere utile disporre di un headset (cuffie+microfono), soprattutto nel caso utilizziate un Tablet o uno Smartphone. Nelle istruzioni che ti verranno inviate è presente una guida sull’ottimizzazione del sistema audio per l’helpout.

Istruzioni per la preparazione.

Una volta acquistato l’helpout le istruzioni per la preparazione e la configurazione ti verranno inviate via e-mail insieme alla conferma. In esse troverai descritto tutto il processo di preparazione, dal download dell’App per i dispositivi mobile, alle fasi di accesso all’helpout, fino ai requisiti hardware e software richiesti.

Istruzioni per l'ottimizzazione del sistema. 

Queste e altri consigli per l'ottimizzazione della connessione ti verranno inviate via e-mail al momento dell'acquisto di un helpout. Troverai tutte le indicazioni necessarie ad ottenere il massimo dal tuo sistema.